Io mi diletto.La poesia


A un tratto mi trovai….

 

Infuocato ardeva il cielo  

sul fianco della montagna

e mi ritrovai nel tramonto,

d’improvviso,

come in un campo di battaglia,

dove avevano lottato angeli e demoni.

 Si spargeva nel cielo l’intenso rossore,

 infiltrandosi nel grigio delle nuvole,

ma risparmiando il candore della neve

che appariva appena orlata di fuoco.

Poi pian piano ,

 un gomitolo di nuvole si staccò

innalzandosi nel blu come un dirigibile in fiamme

e il rosso cominciò a diluirsi come un acquerello,

stemperandosi d’arancio ,di pesca,

a tratti di grigio ,

spargendo nel cielo delicate trine rosate ,

che  l’aria spingeva  piano all’orizzonte

e si perdevano  nel buio della notte

che silenziosa incombeva alle mie spalle.

Magia di un istante che colsi con gli occhi e col cuore

in una sera , sul finir dell’inverno.

                                           Maria Cavallaro

 

Dal 2000 in base alla legge 248: "….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248, copiare, riprodurre ( anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione.. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… " L’autore scrivente: Maria Cavallaro intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o stralci di esse, pubblicate in questo blog.

 

 

Annunci

One thought on “Io mi diletto.La poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...