Anniversario: favola di un amore


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Favola di un amore
 
 
 
 
 
 
 
 
Era l’estate 1974, mi trovavo in piazza per assistere alle solite manifestazioni canore estive, quando Lui, dal momento che faceva parte dell’organizzazione, mi si avvicinò per invitarmi a esprimere un voto sulle canzoni in scaletta. Sandali, pantaloni bianchi, camicia azzurra con le maniche arrotolate, una folta e curatissima barba rossa, due occhi verdi che ti entravano nell’anima.  Io sentii il  mio volto in fiamme, mi piaceva molto quel ragazzo bello, elegante e signorile che parlava lì , proprio  con me, sotto gli occhi di tutti: era il sogno di tante ragazze, lo conoscevo da sempre e sentirmi addosso i suoi occhi verdi in quel momento, così all’improvviso, mi fece sentire quasi scoperta. Accettai la sua scheda con garbo, senza tradire la mia emozione e passai la serata in piazza, ma alla fine diedi dei voti a caso, non avevo sentito nemmeno una canzone, i miei pensieri erano altrove! Finita l’estate non lo vidi più, era partito per lavoro. Un giorno, erano i primi di dicembre, mentre me ne stavo alla mia scrivania a preparare un esame, squillò il telefono:""Pronto? pronto! sei Maria ? Ciao, io sono Nino! Ciao sono io, Maria!" e incominciammo a parlare, come se fossimo stati amici da sempre. Lui lavorava ai telefoni, si trovava in Piemonte, le nostre conversazioni diventarono una dolce abitudine quotidiana. Poi, prima di Natale, un pomeriggio, mi giunsero dei fiori meravigliosi , quale gentile sorpresa: orchidee per me e tuberose per mia madre, da perfetto gentiluomo aveva omaggiato entrambe. Alle ventuno lui era sul divano di casa mia a conversare amabilmente con i miei genitori. Se chiudo gli occhi ricordo ancora il suo profumo e lo rivedo elegante come non mai, col suo trench beige, fresco di sartoria, era proprio morbida la sua barba rossa! Quando stava per andarsene gli chiesi: "Ci vediamo domani?" e lui rispose di si . Quella sera andai a letto abbracciata al suo profumo. L’indomani venne prima di pranzo con un bellissimo poster per la mia camera: eravamo fidanzati! A Natale ci scambiammo gli anelli e facemmo incontrare le nostre famiglie. Ci sposammo proprio come oggi, trentatre anni fa, era l’anno 1977, eravamo belli come il sole e innamorati più che mai, dopo 10 mesi è nato nostro figlio. Intanto lui aveva preparato per noi un bellissimo nido e lì ancora viviamo, col nostro amore che ci tiene legati, col nostro amore che è maturato nel tempo, ma che ci dà ancora bellissime sensazioni, ridiamo insieme, pensiamo all’unisono, ci intendiamo con gli occhi, siamo sempre alla ricerca del bello e ci divertiamo con poco. Abbiamo litigato due o tre volte, una volta ogni dieci anni, ma non è durato che lo spazio di un mattino. Lui adesso ha la barba bianca, ma col suo fisico ancora giovanile , elegante e gentile come sempre, continua  dopo tanti anni , a portarmi dei fiori bellissimi e a regalarmi orchidee per il nostro anniversario. Oggi in tempi di divorzi , amori distrutti dall’abitudine, famiglie allargate e quant’altro, la nostra sembra una storia da libro Cuore , ma noi siamo qui per raccontarla, nostro figlio si sposerà la prossima primavera, abbiamo preparato per lui un bel nido, ci manca solo la gioia di un nipotino per completare la nostra favola: attendiamo fiduciosi.
 
 
 
 
 
 
I fiori di oggi
 
 
 
 
 
 
 
 
Annunci

9 thoughts on “Anniversario: favola di un amore

  1. Augurissimi!!!!!!! è sempre bello ai tempi di oggi leggere queste storie stupende……spero di arrivarci anch\’io a questo festeggiamento, noi lunedì prossimo ne festeggieremo 23. Ciao ti auguro un felice fine settimana e ancora tanti auguri!

    Mi piace

  2. Ho letto la tua bellissima storia d\’amore con le lacrime agli occhi e tanta gioia nel cuore…cara Maria, tantissimi auguri a te e al tuo principe azzurro e naturalmente a tuo figlio, che la sua storia d\’amore possa essere come la vostra, bella come il sole e senza neanche una nuvola e soprattutto…per sempre…come il vero amore.Un abbraccio con tutto il mio affetto:-)

    Mi piace

  3. Ciao Maria, la tua storia mi ha emozionato tantissimo, leggere del vostroamore mi ha davvero commosso.La vita di coppia è come un cielo limpido, certo a volte qualche nuvola lo attraverasempre, anche nel nostro cielo ne sono transitate, ma l\’importante è che dopo tornisempre a risplendere il sole.Di questi tempi, il vostro amore è un esempio mirabile, porgo a te e a tuo marito, i miei piùsinceri auguri di Buon anniversario.Buon fine settimana, con amicizia, Vito

    Mi piace

  4. Mille di questi girni mia cara Maria…bella la favola della tua vita… ti capisco pensa io sono sposata da 42 anni +2 anni di fidanzamento. Una vita da vivere e condividere attimo per attimo…. Felice anniversario

    Mi piace

  5. di questi tempi se ne sentono poche di storie d\’amorecome la tua…ti auguro anzi..vi auguro di cuore ancora tanta…ma tanta felicità…un abbraccio e buona serata…

    Mi piace

  6. Auguriiiiiiissimiiiii cara a te, a tuo marito, al vostro amore…Sai, anche io due giorni fa, ( 8 settembre) ho festeggiato 20 anni di matrimonio e, proprio come te, ho ricevuto dei fiori a casa…un meraviglioso cesto di rose piccole rosa … proprio come addobbammo la chiesa nel giorno del nostro matrimonio… ed un biglietto con due parole…."con amore…"

    Mi piace

  7. La vostra favola … come il mio matrimonio… basato soprattutto sulla fiducia, educazione e rispetto reciproco…dovrebbero essere di augurio per i giovani di oggi…Ti abbraccio forteeeeeeeee, forteeeeeeee…ringraziandoti della tua dolcissima amicizia…Patrizia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...