Io mi diletto: La mia poesia


Pubblico qui questa mia ultima poesia, dal momento che alcuni di voi lamentano di non aver potuto lasciare il loro commento. Grazie del vostro affetto, sto provando una strada nuova, ma non vi lascerò. Baci Maria

  

  

Magia di luna

  

 

 Ho ballato con te nella luna,

stretta al tuo cuore

in riva al lago,

ho respirato

profumi d’incenso e di pini,

mentre l’aria

accarezzava gentile,

le mie spalle nude.

Ho ascoltato il rumore degli alberi

e il vento

e lì ho nascosto il mio cuore.

Averti,

sentire il tuo calore!

Magia di una  musica

che ci trascina nella sera,

al di là della luce!

Ho interrogato il cielo

e una pioggia di stelle

è scesa su di noi,

mentre l’orchestra suonava

la nostra canzone.

 Maria cavallaro

 

 

 

Dal 2000 in base Alla Legge 248:… “…” Tutti i testi del Che vengono pubblicati in internet SONO automaticamente protetti Dal Diritto d’Autore L’art 6 della Legge 633/41 stabilisce il Che appartiene OGNI opera, moralmente ed economicamente, a chi Creata l’ha .. Pertanto abusiva e ‘(legge 22 aprile 1941, n. 633 – Legge 18 agosto 2000, n. 248, copiare, riprodurre (also in Other Formati O SUPPORTI diversificato), pubblicare Parte di ESSI Dietro esplicita se non autorizzazione .. La violazione di Tali Norme Comporta Sanzioni Penali also … “L’autore scrivente: Maria Cavallaro intende avvalersi di racconto Legge per eventuali furti di poesie, o stralci di ESSE, pubblicate

 

 

 

 

 

 

Annunci

7 thoughts on “Io mi diletto: La mia poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...