Sogno o son desto?


 

Sogno o son desto?

 

 

 

Il sogno è quella parte di vita inconscia che si colloca nella sfera del sonno e che spesso permane sotto forma di ricordo nello stato di veglia susseguente. Lo studio dei sogni ha sempre affascinato l’uomo, ma una teoria che spieghi in modo esauriente e definitivo  l’origine dei sogni non è ancora stata emanata. La psicanalisi si è sempre occupata dei sogni e Sigmund Freud ha effettuato studi approfonditi giungendo alla conclusione che i sogni sono i nostri desideri inconsci e non accessibili all’io, che durante la notte rafforzano i loro effetti all’interno della psiche umana e per via della minore coscienza, hanno la possibilita di emergere sotto forma di immagine onirica. Secondo Freud il sogno è” una realizzazione velata di desideri inibiti”che la coscienza disapprova, impedendo loro di emergere, il sogno sarebbe dunque la realizzazione allucinatoria durante il sonno, di un desiderio inappagato durante la vita diurna. Belle parole queste, che riassumono la teoria classica, ma io ho voglia di parlarne con voi in parole povere. Il sogno secondo me è la chat con la quale il nostro corpo comunica col nostro cervello nello stato in conscio. Per esempio mi capita a volte di svegliarmi con l’urgente bisogno di andare in bagno, ma al mio risveglio mi sovviene un sogno nel quale vago alla ricerca di un posto recondito dove appartarmi, che  però non riesco a trovare. E’ il mio cervello che, per mezzo di quell’impedimento nello stato di sogno, comunica al corpo l’urgenza fisiologica e nello stesso tempo la trattiene. Quando poi, in preda a un forte raffreddore,  respiro a fatica, mi capita di sognare di esssere in un posto chiuso , angusto o pieno di fumo, é il mio cervello che mi dice di svegliarmi perchè  il mio corpo si trova in uno stato di pericolo o di sofferenza cui porre rimedio. Anche i sogni erotici sono un messaggio del cervello,  che realizza nel sogno ciò che nella realtà manca al nostro corpo o non è accettabile eticamente.Tutti gli impedimenti che si frappongono alla realizzazione di un nostro progetto di vita vengono riassunti nel sogno sotto forma di oggetti che impediscono il movimento, come possono essere le scarpe  che io mi tolgo puntualmente  e poi procedo spedita verso la meta. Un altro segnale che mi capita di avvertire quando sono molto preoccupata per un evento che devo affrontare, è la scala. Sogno scale ripide e strette che salgo o scendo a fatica , lo stato di disagio fisico si concretizza nel simbolo della scala che per autonomasia è un ostacolo da superare per il nostro corpo. Concludendo sogno e realtà fisica sono strettamente correlati, ma se qualcuno vi augura sogni d’oro, non sperate di svegliarvi e trovare un tesoro che vi aspetta ai piedi del letto!

Barre

Annunci

8 thoughts on “Sogno o son desto?

  1. Il mondo dei sogni è affascinante e fondamentale per la conoscenza della psiche umana.Questo articolo che hai pubblicato dimostra che tante sono state le scoperte in questo campo…ma chissà cos’altro non si conosce ancora…personalmente ho un grandissimo limite, la maggior parte delle volte non ricordo cosa ho sognato…peccato perchè tante cose che non comprendiamo di noi si possono spiegare proprio così…un abbraccio, cara Maria, buona serata e…naturalmente dolci sogni…:-)

    Mi piace

  2. Caspita che post complicato che parla di sogni. Ma haui ragione tu i sogni sono desideri che restano nell’inconscio, ma studiare la psiche è difficilissimo, ma parlare di sogni in maniera spicciola è troppo facile, ti abbraccio amica mia

    Mi piace

  3. I sogni.. a volte penso che noi elaboriamo cose che sentiamo vediamo durante la giornata.. ma poi si legge tanto per esempio la dualità, lasciamo questo mondo e entriamo in un altro .. io non so cosa siano i sogni, importante che sono belli, gli incubi mi fanno soltanto stressare.. un sereno fine settimana con sincera amicizia Pif☀Rebecca

    Mi piace

  4. Freud ha tanta ragione…nei sogni facciamo le cose che nella vita reale non riusciamo fare…io miei sogni me li ricordo sempre e mi piace anallizzarli con libro dei sogni.Buona giornata,un sorriso:)

    Mi piace

  5. i sogni sono messaggi precisi che ci manda il nostro inconscio…
    qualsiasi psicologo, anche se non è un analista, lo sa!
    di solito il bisogno di fare pipì e di non riuscirci è inteso come trattenimento di emozioni…i bisogni fisiologici infatti rappresentano quasi sempre le emozioni….questo in linea generale, poi ad ognuno la sua interpretazione…
    io qualche tempo fa lessi il libro della Estes ” donne che corrono coi lupi ” e mi sono ritrovata parecchio nelle sue interpretazioni dell’inconscio, ho capito anche il significato di tanti miei sogni.
    naggia… peccato che il mio inconscio non ha mai previsto le uscite prossime al superenalotto 🙂

    Mi piace

  6. Sognare per me è fonte di fuga , di spazio, di vita … nella quale è splendido calarsi ma senza mai dimenticare di avere i piedi ben saldi a terra… altrimenti dopo son dolori…
    Come nelle favole … c’è sempre il risvolto della medaglia…
    Un bacione
    Pat

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...