Io mi diletto: la mia poesia


x1pnprgmi5o51vycvvkarzfltkdsngqc3

Proiezioni

 

Mi specchio nella vita

e da frantumi di sogni

ascendono vagiti di speranza

alle rime del cuore.

Paziente

distraggo i sensi

verso futuri attimi da cogliere,

mentre ansiosa rivivo

dolcezze infinite

che al presente mi conducono.

In un circolare rincorrersi

di attese ancora sfocate,

accarezzo

nella luce dei giorni

le ombre dei desideri.

 

Maria Cavallaro

Dal 2000 in base alla legge 248: “….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248, copiare, riprodurre ( anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione.. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… ” L’autore scrivente: Maria Cavallaro intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o stralci di esse, pubblicate
Advertisements

9 thoughts on “Io mi diletto: la mia poesia

  1. Il nostro cuore sa difendersi dal dolore aggrappandosi ai sogni…e finchè possiamo sfiorare i nostri sogni sentiamo di avere ancora tutta la vita davanti per essere felici.
    Anche i ricordi più belli del nostro passato sono sogni da tenere ben stretti.
    Le dolcezze del presente…anche quelle sono sogni, direi che tutta l’essenza della nostra vita lo è…ecco perchè non bisogna mai smettere di sognare se si vuol continuare a vivere.
    Ho fatto una digressione un pò lunghetta, ma come sempre le tue poesie mi ispirano, emozioni ma anche riflessioni…un abbraccio, cara Maria, e complimenti di cuore!

    Mi piace

    • Grazie Donatella, condivido le mie poesie per condividere i miei sentimenti e i miei sogni, è bello leggere i commenti per scoprire fino a che punto riesco a trasmettere i miei stati d’animo e devo dire che sono soddisfatta, ciò mi spinge a scrivere nuove cose, spero di non diventare noiosa.Un bacio Maria

      Mi piace

  2. Ciao, non diventi affatto noiosa e ti posso assicurare che i tuoi sentimenti riesci a trasmetterli alla grande, così come in questa bellissima poesia.
    I sogni, o frammenti di essi devono sempre accendere la luce della speranza,
    anche perchè sogno e speranza sono parenti stretti.
    Ti auguro una buona serata, con amicizia, Vito

    Mi piace

  3. Ciao Maria, la lettura della tua ultima “creatura” mi ha trasmesso che non bisogna mai perdere la speranza nel domani nonostante non tutti i nostri sogni si sono ancora realizzati …
    Complimenti e continua a darci le tue perle piene di sentimento…
    Buon fine settimana………

    Mi piace

  4. Quanti sogni sono andati persi, ma ogni volta siamo pronti a ricominciare con la speranza nel cuore. Il segreto forse è nel vivere il presente, ma con la continua tensione a cercare di renderlo migliore attraverso piccole conquiste, attraverso il superamento dei nostri limiti. Anche questo tuo scrivere è un modo per mantenere vivi quei sogni rivestendoli di emozioni.
    Per me che leggo , le tue parole sono un monito a non rinunciare mai a sperare.
    Ciao,Maria, un grande abbraccio.
    Grazie per i saluti sulle note. Buona domenica domani!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...