Io mi diletto: la mia poesia


 

 

ad85177396fad58a85c260e8e838eebf

  

Soffio

 

Trafigge

sbiadito raggio di sole,

cattedrali di nuvole

e tinge

d’un grigio plumbeo

specchi d’acqua

d’immenso.

Riccioli d’onda

solleva

lieve aria che spira

e sul cuore

la senti

come un soffio d’eterno.

 

Maria Cavallaro

02[3]

 

 

Dedicata all’amico Vito Moltalbò per la sua assidua presenza e la studiata accuratezza dei suoi commenti.

Grazie Vito!!!

Dal 2000 in base alla legge 248: “….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248, copiare, riprodurre ( anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione.. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… ” L’autore scrivente: Maria Cavallaro intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o stralci di esse, pubblicate
Annunci

14 thoughts on “Io mi diletto: la mia poesia

  1. Eccomi a leggere un altra bellissima poesia, la musica che l’accompagna e l’immagine che hai scelto mi portano ad immaginare ciò che descrivi così attentamente che mi sembra di vivere ciò che leggo e di esserci. Quante volte ci capita di osservare fenomeni della natura così belli che vorremmo poterli descrivere ma con le parole non sappiamo e rimaniamo là a goderli con gli occhi. Ciao Maria e buona serata.

    Mi piace

  2. Maria, grazie, sono senza parole, questa per mè è stata una vera sorpresa, e, ti prego di credermi, sono commosso e anche tanto.
    Scrivo e cancello, non so cosa scrivere, mi hai letteralmente fatto cascare tra le grinfie dell’enozione, allora ti dico solo GRAZIE!
    grazie per questo splendido e inatteso pensiero, grazie per la tua amicizia, grazie per le belle poesie che mi fai leggere.
    Ti auguro una serena notte, con sincera amicizia, Vito

    Mi piace

  3. Bellissima scena, sembra di vedere le nubi affollarsi nel cielo, quel ricciolo
    d’onda, vedo proprio quella schiuma che si forma sulla cresta dell’onda formando un ricciolo. Davvero sembra di vedere un quadro, le tue poesie
    sono quadri di parole. L’amico Vito ne sarà felice.
    Brava Maria sei eccezionale, ti abbraccio
    nonna Tina

    Mi piace

  4. ciao mary
    molto bello il pensiero per vito…si lui è una carissima persona sempre presente amche inn tutti i miei post…così discreto e gentile che ormai sono rari in questo mondo web…vedo molte persone andar via e poi quelle con cui avevo più contatto e mi dispiace ma per fortuna ci sono persone come te.vito,rebecca,silvia e gianna sempre presenti baci

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...