Grande Fratello, un fenomeno di costume


grande-fratello-11

Bufera al Grande Fratello per le bestemmie in diretta….. ma cos’è questo programma che, nato senza prospettive, è giunto alla sua undicesima edizione? A dir la verità questo tipo di trasmissione non mi è piaciuto fin dall’inizio, un programma nuovo con  un nuovo modo di fare spettacolo, che interagisce col pubblico a casa e lo inchioda alla poltrona per vedere un gruppo di ragazzi di diversa estrazione sociale  e cultura, che non sanno fare quasi nulla, ma se ne vanno in giro per la casa seminudi, amoreggiando fra di loro e offrendo spettacoli poco edificanti. All’occhio critico di uno spettatore smaliziato appaiono come un gruppo di esibizionisti che si mostra a un pubblico di voyeurs che si appassiona agli intrighi e alle futili vicende di questo e quello, decidendo delle loro sorti in base alle simpatie personali. Ma siamo poi sicuri che le performance di questi giovani non siano dei copioni studiati per essere dati in pasto a un pubblico facilmente condizionabile? Accade di sentire la gente comune che ne parla come se parlasse dei propri figli, si immedesima nelle vicende, negli amori come se facessero parte della vita vera, si sollevano dubbi, nascono aspettative su cose e su persone che fanno parte di un reality, che di reale ha ben poco. Mi sembra piuttosto uno spettacolo miserando, di una piccola umanità perversa, chiusa fra quattro pareti finte, che si mostra in ridotti panni e si vende per quattro lire. Questi giovani sono figli di una società che offre loro poche prospettive e si imbarcano in questa avventura abbagliati dalle luci della ribalta, che sperano di sfondare dopo lo spettacolo nella Casa. In questi anni son passati attraverso il confessionale tanti giovani, ma solo pochi di loro si sono inseriti, gli altri, una volta spente le telecamere si sono trovati col sedere per terra peggio di prima, la gente che li ha tanto amati li ha presto dimenticati. Qualcuno ha cercato di elevarsi studiando, ma non avendo vero talento non riescono a sfondare e restano legati a piccoli ruoli o comparse di poco conto. La loro esperienza si  esaurisce lì dove è nata e diventano un fardello ingombrante per chi li ha creati, un pacco da collocare momentaneamente in angoli poco illuminati dei programmi, fino a quando scadono i contratti. Ma allora mi chiedo, perchè tanto successo, perchè la gente si appassiona a tal punto che il Grande Fratello è giunto alla sua undicesima edizione? Certo è che questi reality si producono in tutto il mondo con un certo successo, forse perchè ormai è entrata nel costume l’idea di una vita spiata,

011590-google_grande_fratello_youtube

quindi si prova piacere a spiare  altre vite per carpirne l’intimità. Alla gente piace condividere queste  vicissitudini che più o meno costruite, coinvolgono lo spettatore medio, che  non vede l’ora di sedersi sulla sua brava poltrona , per emozionarsi guardando i suoi beniamini, che girano in mutande e se si arrabbiano  tirano un bicchiere in testa a qualcuno o buttano fra i denti una parolaccia. Più la vita nella casa è animata e più cresce l’interesse del pubblico affezionato, una bestemmia in diretta crea un caso  che ha delle ripercussioni notevoli, accresce la notorietà dei protagonisti, che prima o poi devono esser estromessi, eliminarli così crea un nuovo alone di suspence intorno al programma, che si avvale di questi colpi di scena per accrescere il suo mordente sul pubblico e tenerlo incollato alla poltrona.

Grande-Fratello-10-Alfonso-Signorini-Alessia-Marcuzzi

 

Annunci

10 thoughts on “Grande Fratello, un fenomeno di costume

  1. Scusa Maria, normalmente sono calma e serena, ora ti spiego perche non guardo più la tv italiana, 11 anni grande fratello 11 anni imondizia televisiva.. questi reality e soap mi danno la nausea. Poi se c’è una volta magari un film o un documentario lo fanno dopo le ore 23…
    Non vorrei continuare altrimenti me devo prendere la valeriana per calmarmi…
    Comunque serena serata sensa GF 😀 ti abbraccio Pif

    Mi piace

  2. Vade retro: mai visto il Grande Fratello. Non riesco a capire cosa ci trova di
    bello da vedere la gente. Ma ormai in molti vivono in un grande fratello. Tutti a correre a mostrarsi, tutti a raccontare i fatti propri, tutti a urlare a litigare
    a sbranarsi in TV. Ma perchè? Nessuno mi ha saputo rispondere. Io dico che
    questa gente non ha molto cervello e sopratutto sentendosi perdenti cercano
    di apparire per essere famosi. Ma quanto sono stupidi……….E poi a me non
    piace guardare nelle case altrui, come non mi piace che qualcuno sbirci in
    casa mia.
    Preferisco un buon libro giallo o una raccolta di belle poesie.on
    Ti abbraccio, nonna Tina

    Mi piace

  3. Ciao cara,
    a dire il vero, non è uno spettacolo che ho mai seguito… e quei pochi flash che ho visto… non mi hanno minimamente attratta… al contrario…
    Per me è un programma che se anche non ci fosse… non me ne accorgerei nemmeno…
    Dolce notte tesoro
    Pat

    Mi piace

  4. hai detto tutto quello che penso anch’io… io, personalmente, quando in tv non c’è nient’altro, ci provo a guardarlo…. ma proprio non ce la faccio più… dopo un pò devo spegnere… alcune delle prime edizioni le ho guardate nelle puntate serali… ma adesso bastaaaaa per favore, basta!
    ciao Maria 🙂

    Mi piace

  5. Non mi è mai piaciuto il GF, che poi di “reality”, secondo me,
    ha ben poco. Buona parte, penso, sia studiato a tavolino per
    attirare ancor di + l’attenzione di chi reputa interessante questo
    tipo di trasmissioni. Cosa insegna? Insegna la volgarità gratuita,
    l’apparire, la superficialità, i pianti isterici e quant’altro di negativo
    ci possa essere. Non guardo quasi + la TV, devo ripetere ciò che è
    già stato detto, i programmi migliori li mandano in seconda serata,
    ma chi deve svegliarsi presto, nn può seguirli completamente.
    Che delusione. Un abbraccio e buonanotte cara Maria.

    Mi piace

  6. Io non lo guardo e quindi son ignorante in materia! Vidi solo il primo… poi chissà perchè non l’ho fatto più!
    Perdonami se non posso darti una risposta sull’argomento!
    Bacione e dolce ntte cara

    Mi piace

  7. nn posso dire nulla
    perchè nn l’ho seguito mai
    nn mi attira nemmeno x curiosita’
    a parte qualche puntata della prima edizione—
    lo trovo inutile …e anche dannoso
    x quanto ne sento parlare e x come se ne parla…
    mahhh….il mondo è bello xkè e’ vario-.—
    io vario canale.– ciao

    Mi piace

  8. Grazie care amiche, nemmeno io lo seguo questo GF di cui tante persone sono invaghite, ma i miei post a volte sono come sassi nello stagno, per suscitare le vostre reazioni e confrontarle con le mie in seno a fenomeni di costume, che nostro malgrado entrano nella nostra sfera, grazie al martellamento dei media. Un abbraccio di cuore e grazie della vostra presenza, se non ci foste voi io qua che ci starei a fare? Maria con affetto.

    Mi piace

  9. non ho visto neanche un minuto e non alcuna intezione di farlo. mi ricordo il primo l’ ho visto era un fenomeno di costume i personaggi erano sicuramnte più spontanei e veri non conoscendo ancora i meccanismi e l’impatto che avrebbe avuto lo show sul pubblico a casa. comunque è solo porcheria mediatica di infimo livello e i protagonisti sono figli di questa società malandanta senza valori. buonanotte cara maria nazzareno

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...