Ancora dalla parte delle donne


 

mimosa[1]

9559665-md

 

 

Ma chi sono questi uomini per schiavizzare le donne del terzo millennio? Sono sempre gli stessi, uomini che vivono per la loro sessualità perversa, satiri che strumentalizzano donne deboli e bisognose col potere e il denaro, vecchi bavosi che sfruttano la bellezza e la giovinezza di talune fanciulle, abusando del loro corpo e svuotando la loro anima. Oggi leggendo i post top del giorno mi sono sentita sconcertata da certe affermazioni che ho trovato

qui:http://donnedellarealta.wordpress.com/2011/01/19/%c2%abio-sono-il-culo%c2%bb/

Forse la colpa è anche nostra, che per troppo tempo abbiamo permesso a certi loschi figuri di comprare il nostro corpo, forse il miraggio del potere e del denaro ottunde la nostra intelligenza e ci rende ancora succubi dopo anni di lotte e quintali di mimose. Ci indigniamo di fronte a certe notizie, ma gli uomini di potere hanno spesso dato scandalo, quando avrebbero dovuto dare l’esempio della moralità dello Stato. Oggi i media contribuiscono con l’enfatizzazione delle notizie che , una volta aperto il Vaso di Pandora, prendono la via del mondo in uno sconcertante balletto mediatico che rimbalza da un posto all’altro, dando un penoso spettacolo, e svilendo la nostra dignità. Io come donna mi sento offesa e umiliata da questo ridicolo teatrino, che ci vede protagoniste nostro malgrado.

Advertisements

6 thoughts on “Ancora dalla parte delle donne

  1. Cara Maria, hai ben espresso un’amarezza che non si può non provare di fronte a tanta decadenza, credevo che col tempo ci sarebbe stato un progresso da questo punto di vista ma ogni giorno sembra sempre più un passo indietro.Ti auguro una buona giornata con un forte abbraccio!

    Mi piace

  2. E’ veramente penoso e pesante questo susseguirsi di notizie!!!!
    Fortunatamente ci sono anche uomini che hanno rispetto x la donna e mi auguro che presto ci lasceremo dietro questi “mercati”…anche ad ogni passettino avanti vedo che se ne fanno 2 indietro!!!!
    Buona giornata.Bacione ciao.

    Mi piace

  3. Dici bene… e concordo cara…. ma di certo non si può contrastare quel sottile mondo tuto maschile che i vuole schiavizzate.
    Regge più del potere dei monarchi secolari…. poveri loro…. senza cuore nè intelletto da umani.
    Perchè le bestie son più capaci… e grandi lezioni non di femminism ma di rispetto imparaiamo da loro.
    Ma che dire… questi non vedono manco i documentari e vivono di se come l’Avaro di Moliere!
    Ne provo pena…. ma non mi tangono…. sai perchè?
    Perchè noi donne siamo molto più avanti!
    Un bacio cara, stupendo post Maria!

    Mi piace

  4. ciao maria, nn avevo sentito la frase detta da karima…
    si vero fa dolore e rabbia
    la loro posizione in questa società e come dici inoltre tu, anche l’aspetto mediatico che sn riusciti a ricamare sulle donne.
    xò, saro dura, ma nn ho troppa compassione x queste ragazze, che x mettere un piede ad arcore sn disposte a tutto, anche se poi confessano che nn era il tipo di vita che avrebbero voluto…
    mi dispiace, ma nn credo.. nn credo xkè se nn avessero voluto- le tentazioni del lusso, della ricchezza non le avrebbero assecondate e sarebbero andate a lavare scale con la schiena piegata dal dolore, ma con l’onore intatto, potendosi guardare allo specchio sempre con gli occhi puri della coscienza.
    gli uomini nn hanno diritto di trattare le donne in questo modo, mercificandole con tanto squallore, ma finchè ci saranno donne (donne??) che saranno disposte a farsi usare…tutto ciò nn avrà mai fine…e non mi sento umiliata, no xkè penso di essere superiore , ma molto semplicemente xkè x me tutto ciò- come “rosa” (e la maggior parte delle donne) … tanto x usre una proporzione….nn sn se sn uscita fuori tema ..ma di getto il mio pensiero è nato cosi…forse un pò confuso nell’esprimermi…. ciao

    Mi piace

    • Rosa io non assolvo le ragazze che si prestano, sicuramente sono consensienti e lo fanno perchè sono avvezze a certe cose o perchè accecate dal miraggio della ricchezza, ma piuttosto condanno l’uomo di potere, che approfitta della sua posizione per mercificare il sesso femminile. Io mi sento offesa non come persona, ma nel mio essere donna, che ha vissuto il periodo delle lotte per l’emancipazione, che ha studiato per elevarsi mentalmente e alla fine, dopo tanta fatica, si accorge che ogni cosa è stata vana, se un satiro potente può ancora comprare per sè certi piaceri. Grazie di aver partecipato con tanto calore alla discussione.Un abbraccio Maria

      Mi piace

  5. siamo sulla stessa lunghezza d’onda, maria, era chiara la tua posizione…ma ora in tv e sulla stampa c’è un ribaltone di opinioni… quasi a discolpare le fanciulle… hai ragione tu il vaso di pandora..una volta aperto…….nn lo chiudi piu’, e certo no con la malizia dei mass media …

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...