Io mi diletto: La mia poesia


 

 

silenceiiibythesinow8

Alla finestra

 

Guardo

ticchettii di gocce

diradarsi dopo la pioggia

e coperto il cielo

non lascia ancora spazi alla luce.

Primule bagnate

macchiano di colori

il muretto,

dove lesto un passero

si disseta

e segue l’occhio

perdersi  frettoloso volo

nel grigio oltre la siepe.

cuoreconlamano1b

Appannato il vetro

cola lacrime di vapore

e svelta la mano cancella

parole d’amore,

scritte nella nebbia

d’un piccolo cuore.

 

Maria Cavallaro

 

  

Dal 2000 in base alla legge 248: “….tutti i testi che vengono pubblicati in internet sono automaticamente protetti dal diritto d’autore. L’art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene , moralmente ed economicamente, a chi l’ha creata .. Pertanto e’ illegale (legge 22 aprile 1941, N° 633- legge 18 agosto 2000, N° 248, copiare, riprodurre ( anche in altri formati o supporti diversi), pubblicare parte di essi se non dietro esplicita autorizzazione.. La violazione di tali norme comporta sanzioni anche penali… ” L’autore scrivente: Maria Cavallaro intende avvalersi di tale legge per eventuali furti di poesie, o stralci di esse, pubblicate.
Annunci

8 thoughts on “Io mi diletto: La mia poesia

  1. Che devo scrivere? Mi sembra di ripetermi ma che posso dire? Dico che mi
    piace, che è bella. Mi sembra di vedere il muretto con le primule: un vecchio
    muro di pietra colorato dalle tue primule e quell’uccellino che si guarda intorno.
    Un dolcissimo quadro da appendere sulla parete del mio cuore.
    Un bacio e buona giornata nonna Tina

    Mi piace

  2. I colori di queste splendide primule, diradano i grigiore del tempo, presto mostrerà il suo volto anche la primavera.. (almeno si spera dato che piove spesso e il sole è nascosto dierto le nubi) kisss (F)

    Mi piace

  3. Ciao Maria, dovrei averci fatto il “callo” ormai, ma non è così, ogni volta mi stupisci, hai crato, dal semplice guardare la pioggia da dietro il vetro di una finestra, una vera e propria lirica, carica di delicate sensazioni, magari velate anche da un leggerissimissimissimissimo (non si può dire?, fa nulla, lo dico lo stesso…ahah) velo di malinconia, ma che in fondo sono come una carezza che rincuora l’animo. Semplicemente stupendi gli ultimi quattro versi….
    Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

    Mi piace

  4. Cara Maria i tuoi versi sono sempre molto belli e soprattutto io li definisco ” DELICATI” mi trasmettono calma,armonia e in questa tua ultima poesia anche un poco di malinconia…
    Un abbraccio.

    Mi piace

  5. La pioggia primaverile, fra i colori e i profumi dei fiori, fa da sfondo ad un giovane amore…mentre fuori l’inverno insiste col suo grigiore, nel tuo blog respiro sempre la dolcezza della primavera, cara Maria.Un bacione e buona serata!

    Mi piace

  6. Quasi sempre la pioggia o il grigiore del cielo, trasmettono malinconia, l’impossibilità ad uscire senza bagnarsi, specialmente nei mesi freddi d’inverno, ci fanno cimentare dentro casa al riparo e al calduccio dal cattivo tempo.
    Le primule riempiono di colori le giornate cupe, come i passerini animano la quiete del dopo pioggia, la fantasia gioca di spontaneità, nel godere di quei momenti che la pioggia ci ha regalato.
    Da bambino, mi ricordo che era mia abitudine ascoltare la pioggia specie se di forte intensità, nel sottotetto di casa, quei tetti classici in legno e tegole di creta, dove le gocce di acqua si potevano ascoltare una ad una, e quando pioveva forte, ti accorgevi che la pioggia diventava una delle più belle sinfonie, e ti sentivi protetto perchè eri a casa tua, ed avevi la sicurezza che c’era mamma e papà, e quella pioggia diventava spettacolo per le orecchie che in quel momento individuavano musica!
    Basta chiudere gli occhi ed ascoltare la pioggia per accorgerti che stai per godere di uno spettacolo unico.
    Giorgio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...