Io mi diletto: la mia poesia


 

 

 

La casa delle farfalle

 

Ritorno

al tempo delle mele,

quando bastava solo

la luce del tuo sguardo

a svegliare nel mio cuore

la casa delle farfalle.

Su spiagge di velluto

bagnavamo i desideri

e parlavano per te

le giade dei tuoi occhi verdi

e le tue mani,

che da pianista quale sei,

suonavano la nostra canzone.

L’ andirivieni dell’onda

cullava i nostri sogni

e non ti saziavano mai

le fragole del mio sorriso.

….Passato

è il tempo delle mele,

ma colgo sempre

nel tuo sguardo

la stessa luce….

e volano ancora

per te

le mie farfalle.

 

Maria Cavallaro

Pubblicata sul sito “Scrivere”

ann_rose_kupu3[3]

copyright-all-right-reserved

Annunci

7 thoughts on “Io mi diletto: la mia poesia

  1. Questa mi era scappata….ma quanto è fantastica…la casa delle farfalle nel cuore
    bellissima immagine…il tempo delle mele…non è passato..ieri erano verdi oggi
    sono mature e succose, oggi quelle mele hanno più sapore. Ciao dolcissima
    un bacio nonna Tina

    Mi piace

  2. Che meraviglia, Maria…l’amore vero è sempre giovane anzi…più passa il tempo e più acquista in gioventù e splendore…per chi ama il tempo delle mele non finisce mai e ogni battito del cuore palpita leggero come l’ala di una farfalla. Bravissima e intensa come sempre, preziosa amica mia…ti abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...