Io mi diletto:La mia poesia


Passeggiata

 

Si adagia

la sera sull’onda,

ascolto

i miei passi solitari

e una strana malinconia

mi stringe il cuore,

un bisogno

di averti qui,

a odorare insieme

la salsedine.

Mentre i lampioni

sul litorale

si accendono,

io dipingo il tuo volto

coi pensieri

e l’infinito si perde

nel tuo sorriso.

Maria Cavallaro

Annunci

23 thoughts on “Io mi diletto:La mia poesia

  1. Malinconica e meravigliosamente dolce questo perdersi nell’assenza e nel desiderio struggente che aleggia in quel profumo di salsedine e in quelle luci soffuse…una nostalgia che vive nei tuoi versi e che mi ha intimamente coinvolto. Ti leggo sempre con grande emozione.
    Un abbraccio amica cara ♥

    Mi piace

    • Quello che dice Dony, sono le parole giuste.. anche io ti leggo sempre con un grande piacere ti abbraccio cara Maria con amicizia Pif 😉

      Mi piace

  2. Se fossi stata una pittrice avrei potuto dipingere questi tuoi versi che mi hanno emozionata dal primo fino all’ultimo…Leggerti è sempre bello….
    Un abbraccione Maria e buon fine settimana

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...