Io mi diletto: La mia poesia


4070906_large

Conchiglie

Pensami questa notte,

dove si bagna la luna

e le stelle

frantumano

briciole di sogni.

Lì camminerò,

musa scalza

sul bagnasciuga della vita,

per raccogliere conchiglie

e ascoltare il tempo.

Vieni,

indosseremo

ali di vento

per sollevare piume d’anima

e sussurrare amore

sul mare del silenzio,

dove anche il pensiero

è rumore.

Maria Cavallaro

fuego19copyright-all-right-reserved

Annunci

8 thoughts on “Io mi diletto: La mia poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...