Io mi diletto: La mia poesia


 

 

barrafloresctv15a[3]

 

animadelcuorelunauq6

 

Momenti di giovinezza

Tutto ritorna
sbiadito,
risvegliando sonori accordi
in questo incontrarci
su una nebulosa d’argento.
Uguale il tuo sorriso,
trascina la mente
in aure velate
di giovinezza sfuggita.
Polvere di sogni infranti,
ricopre
attese triturate dal tempo
e la malinconia del ricordo
corrode
momenti tessuti
sulla trama dell’anima,
dove uguale si specchia
solo la vecchia luna d’allora.

Maria Cavallaro

buona_pasqua_08

copyright-all-right-reserved

Annunci

9 thoughts on “Io mi diletto: La mia poesia

  1. bellissima proprio come un dolce ricordo… tenue, velata di dolcezza e forse un pochino di malinconia, un sentimento che può apparire in un primo momento, ma quando il presente è figlio di quel dolce ricordo, allora si fa da parte per lasciar posto esclusivamente ad una gioiosa serenità.
    Buona giornata, con amicizia, Vito

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...