Archivio | aprile 2013

Enrico Letta… ce la farà?


mano_tricolore1

letta-foto

Enrico Letta… ce la farà? Penso di sì, anche se la mia è un’impressione a pelle, non seguo molto i politici, ma almeno una cosa l’abbiamo già ottenuta, un Presidente del Consiglio giovane con idee precise che si presenta al popolo con umiltà, dichiarando di voler realizzare un governo di servizio. Parla piano il nuovo Presidente, espone pacatamente il suo pensiero, senza anticipare nulla, mi sembra uno tosto, che mette le mani avanti e accetta la sfida senza mostrare grandi entusiasmi, ma sicuramente ha pronto un suo programma che è piaciuto a Napolitano e che ancora tiene in serbo per evitare inopportune intromissioni e gratuite illazioni. Il compito non è facile, ma se lo lasceranno ragionare, credo che tesserà la sua tela con giudizio e farà delle scelte utili per il Paese. Abbiamo bisogno di figure competenti e riflessive e Letta da questo punto di vista sembra a posto, abbiamo bisogno di soluzioni rapide e menti lucide … Letta ha deciso di agire fin da subito con chiarezza, abbiamo bisogno di serietà, polso, impegno disinteressato, capacità di tenere a bada i partiti, che fino ad ora hanno dato  uno spettacolo indecoroso all’Italia, all’Europa e al mondo… ma questa è la storia che scriveremo i prossimi giorni…

400_F_32024205_WMJT0RmS1lbH3sdVDDlzrVXMHLi2tEhF

Un grande pensiero


PREMIO_VIOLE_DEL_PENSIERO_GRAZIE_LISA
L43-UM~1
In questi giorni di baruffe politiche si sono spesi fiumi di parole, ma mai ho sentito pronunciare la parola umiltà, forse è quello che manca a questi uomini che begano per il potere e non riescono a concludere nulla. Non hanno l’umiltà di …sentirsi investiti di un potere che in realtà appartiene al popolo, alla gente che sta soffrendo per la loro stoltezza.
Gandhi in queste pagine parlando di se stesso dice: ” Spesso il titolo di mahatma (grande anima) mi ha profondamente addolorato”; “Sono un essere mortale qualunque, soggetto alle stesse debolezze di tutti gli altri esseri viventi”; “Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La Verità e la Nonviolenza sono antiche come le montagne. L’unica cosa che ho fatto è di aver cercato di sperimentarle entrambe al massimo delle mie possibilità”.
Solo gli uomini di grande valore riescono a vedere la dimensione reale del loro io pensante e agiscono di conseguenza… 
colomba3_thumb.gif

Napolitano for President!


 

INGOVE~1

giorgio-napolitano-194156_tn

Era pronto per andare in vacanza, ma il gatto e la volpe lo hanno convinto a non partire, così abbiamo un nuovo presidente che di nuovo non ha nulla neanche il nome e presto( si spera) avremo un nuovo governo, fatto da vecchi politici che hanno il duro compito di riparare i danni che loro stessi hanno creato, ma che si è votato a fare? Dove stanno le novità, chi sarà il deus ex machina della situazione, chi salverà questa Italia che affonda? Si vociferano vecchi nomi già sperimentati, che fanno inorridire gli Italiani martoriati dal governo dei tecnici e dall’acuirsi della crisi a causa della stretta economica dovuta alle tasse salva stato da loro introdotte. Napolitano aveva suggerito fin da subito un governo di larghe intese quando ancora era il vecchio presidente, ma i partiti non ne hanno voluto sapere, ora sono andati a pregarlo di diventare il nuovo presidente per fare poi il governo di larghe intese già suggerito… onestamente questa cosa non la capisco: perchè hanno atteso tutto questo tempo graffiandosi come i gatti per fare nuovo un "vecchio" presidente e "partorire" un governo che è sempre stato l’unico possibile per uscire dal cul de sac in cui gli italiani stufi e disorientati, hanno infilato i partiti? I giochi della politica a volte sono segreti e incomprensibili….ma questa volta mi sembra piuttosto… un gioco dell’oca!

imagesCABSDNZ6

Io mi diletto in cucina: Carciofi ripieni


estate-in-frutta

 

I carciofi ripieni sono un piatto che presenta diverse alternative, ma io li preparo come li faceva la mia mamma, riempiendoli con una panura a base di pane raffermo grattugiato, uova, parmigiano, pecorino, sale, pepe, aglio e prezzemolo.

DSCN1863

La panura deve risultare morbida e saporita e va posizionata all’interno delle foglie dei carciofi con l’aiuto di una forchetta. I carciofi una volta ripieni vanno cotti in una pentola che li contenga in piedi, immergendoli in poca acqua bollente non molto salata perchè il brodo alla fine si restringe e diventa saporito.Una volta immersi aggiungere olio e pepe e far cuocere coperti a fuoco moderato.

DSCN1870

I carciofi ripieni vanno mangiati caldi , ma sono buoni anche freddi, sono un buon secondo, adatti anche per la cena come piatto unico.

estate-in-frutta

Io mi diletto: La mia poesia


free-vintage-clip-art-flowers-tambo

775E4C5D745B5D56

Inquietudine

Passi rubati
alla scala del tempo,
percorsi in salita
affollati
dalla solitudine dei ricordi.
Mi sfiori la fronte,
per spianare
l’ orizzonte
dei miei pensieri sfocati.
Attendo le tue dita
e un angolo si accende,
dove mi rifugio,
e mi distendo
nel balsamo
di consueti gesti.
In te si placa
la mia inquietudine,
nel turbine di emozioni
che sfiorano i sensi,
in una danza di brividi
sulla pelle distesa.

Maria Cavallaro

10_thumb.gif

copyright_logo

Ho fatto il pane!!!!


chef-anim-chef-cook-food-smiley-emoticon-000273-large

DSCN1948

Da un pò di tempo mi è tornata la voglia di impastare e leggendo qua e là sul web sono riuscita a coltivare il lievito madre, una creaturina meravigliosa che fa lievitare la farina. Ho incominciato così i miei primi esperimenti dell’arte bianca, vi ho mostrato già i grissini, l’altra sera ho fatto le pizze, oggi è la volta del pane, perchè il lievito madre una volta creato, invoglia a fare i prodotti da forno, altrimenti non avrebbe senso coltivarlo. Sono davvero soddisfatta, il pane è come una tua creatura, lo vedi nascere e crescere, fino a sentirne il buon odore in casa. Quando lo sforni e lo vedi così bello e croccante è una grande gioia per gli occhi e soprattutto per il palato. Devo dire che anche il risultato estetico è buono, perchè il pane deve essere anche bello da vedere.

dreamstime_1517183612

Io mi diletto: La mia poesia


buonanotte2023_thumb.gif

223712

Pensieri sull’onda

Alchimie di pensieri
si mescolano
ai colori del cielo
che baciano l’onda
e odori forti
mi avvolgono
in un abbraccio di salsedine.
Mi assento dalla realtà
come a inseguire
mani d’amore,
scivolare piano
sulla mia pelle distesa
mentre seduta,
mi immergo
in questa atmosfera,
ad ascoltare rapita
il bianco delirio delle schiume,
intente
a levigare lo scoglio
che affiora,
cuore di pietra
insensibile ad ogni carezza.

Maria Cavallaro

fantasia20gif20fantasy20glitter20333.gif

copyright_logo