Io mi diletto: La mia poesia


0044

Coreografie

Inscrivono
i corpi
coreografie ardite
nel cerchio dell’anima
e si nutrono
di seriche penombre,
nell’avida attesa
d’impalpabili suggestioni.
Navigando i misteri
dell’essere,
ti ritrovo
farfalla di fuoco,
voli
sull’ultima spiaggia,
a sfiorare
vite parallele
nel riflesso
d’un richiamo ancestrale,
che buca il tempo
e modula
antiche armonie
nella carezza dei sensi.

Maria Cavallaro

bolla_rosa_con_farfalla[3]

copyright-all-right-reserved

Annunci

2 thoughts on “Io mi diletto: La mia poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...