Che tempo che fa a Sanremo


festival-di-sanremo-2014-prima-puntata-luciana-littizzetto-e-fabio-fazio-foto-la-presse
Che tempo che fa a Sanremo: pesante la Littizzetto, con quelle piume e quel davanzale posticcio sembrava una cocotte d’altri tempi, scialbo Fazio con la barbetta, quel dolcevita nero e la finta aria da cane bastonato, mentre cerca di contenere l’esuberanza poco raffinata di Lucianina, la Carrà smagliante come al solito, ma durante il balletto prendeva le curve a rallentatore. E le canzoni? Delle nebulose incerte. Mi chiedo dove sia finita la melodia, il ritmo, l’eleganza della scenografia, gli ospiti di spessore…di spessore solo i compensi! San Remo incavolato sarà volato in paradiso! 
Advertisements

8 thoughts on “Che tempo che fa a Sanremo

  1. Ciao Maria non ho mai guardato San Remo… e vedndo questo foto qui.. non mi perdo niente… anzi preferisco leggere una tua poesia… ti abbraccio Pif

    Mi piace

  2. Sanremo e il festival sono finiti già da moltissimi anni….questo è solo uno sperpero di denaro e
    nulla più. Sono convinta che ognuno dovrebbe fare il suo mestiere, il comico faccia il comico e il conduttore la stessa cosa. Non vedo il festival da quando non si cantano più canzoni. Queste
    non hanno musica, non hanno ritornelli sono parole e basta e neanche poetiche, Eppure oggi non ho fatto altro che sentire quanto è brava Lucianina…per me non adatta e poi mi ha stancato un poco perchè penso che si può far ridere senza necessariamente essere sboccati. La Carrà ha
    la sua bella età e capisco che sia cauta ma al posto suo preferirei che mi ricordassero senza
    intoppi….ma ognuno pensa con la sua testa. Stasera non vedrò il festival, come al solito, e domani
    sentirò le critiche, preferisco leggere poesie, la mia passione. Un abbraccio, Tina

    Mi piace

  3. Ormai non lo seguo più da tanti anni… molti sensazionalismi, tanta volgarità, inutili sprechi di soldi che sono un insulto alla miseria. Di musica lì ce n’è veramente rimasta poca…dolce serata tesoro, ti abbraccio ♥

    Mi piace

  4. Fazio è il conduttore più viscido che si sia mai visto in TV, è l’emblema dell’ipocrisia, del pensiero politically correct, rasenta il perbenismo Vittoriano. Finge di scandalizzarsi davanti alle battute da carrettiere della Littizzetto, una figura ambigua, lei, nel mondo dello spettacolo, una eterna promessa lì da 30anni a sparare cazzate. Che coppia.
    Da anni Sanremo si è trasformato in un immenso e costoso marchettone delle case discografiche, siccome non frega niente a nessuno dei vari emergenti o cadaveri riesumati, per fare audience si pianificano scandaletti e gag ad effetto. C’è da farsi venire l’orticaria pagando il canone pensando ai compensi di due cazzari sopra menzionati.

    TADS

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...