Io mi diletto in cucina: le panatine di sarde


 

DSCN2711

Il signor Mario stamattina mi ha venduto il pesce, delle sarde freschissime, la sua signora dal balcone mi ha dato la ricetta, mi è piaciuta e l’ho realizzata subito, mettendoci un po di mio, naturalmente, è venuto fuori un piatto delizioso, leggero ed economico.
DSCN2717
L’ho chiamato: panatine di sarde
Ho pulito e lavato le sarde, le ho aperte a libro togliendo la lisca dalla coda verso la testa, cercando di toglier anche le piccole spine della pancia. Ho passato le sarde nell’uovo sbattuto e condito con sale e pepe e poi le ho panate con mollica e formaggio. Ho adagiato le sarde sulla leccarda con carta forno e le ho condite con parmigiano e pecorino, galbanino, uvetta e pinoli. Ho coperto le sarde così condite con delle altre sarde panate e ho infornato a 180° sotto il grill ventilato per venti minuti. Il formaggio sciogliendosi ha compattato il tutto in un saporito boccone croccante e dorato.
Dite che mi son dimenticato l’olio? Affatto, le sarde sono un pesce grasso e ricco di omega 3 e quindi non occorre aggiungere olio. A piacere si può aggiungere dell’aglio o del prezzemolo, ma io ho voluto tenermi leggera anche per non coprire il gusto dolce dell’uva passa accostata al pesce. Le panatine di sarde, economiche leggere e sfiziose, sono un secondo piatto da mangiare anche come antipasto, o come piatto unico accompagnato da una bella insalata.
DSCN2721
Annunci

4 thoughts on “Io mi diletto in cucina: le panatine di sarde

  1. Ottimo piatto, le faccio anch’io ma senza il formaggio solo con uvetta e mollica, tipo la beccafico e poi le friggo. Sono sfiziose anche così…ma le sarde sono sempre buonissime…proverò questa tua ricetta…Un abbraccio Tina

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...