Fuori dal nido!


C’è uno strano silenzio fra le foglie della bignonia, nel nido dei merli non si sente più pigolare, sono scappati fuori, ma non sanno ancora volare i piccoli di mamma merla e si aggirano fra mille pericoli, saltellando nei paraggi. Penso che fossero tre, perché uno è morto e gli altri due li sento cinguettare ogni tanto. Lei, mamma merla sembra impazzita, si ferma sui punti più alti con il becco pieno, li cerca con gli occhi incurante di noi, li chiama disperatamente per farli mangiare e riparte veloce per catturare ancora qualche preda fino a che fa buio. Il padre invece non si vede più, ha finito il suo compito e vola altrove. E’ stata una bella esperienza, ma un po triste il finale, non si sa se sopravviveranno i piccolini, li sento ancora muoversi fra le piante al buio, emanando piccoli richiami, speriamo riescano a sfuggire ai gatti che di notte si aggirano nei paraggi. Mi hanno fatto tenerezza i richiami della merla, oggi avevano qualcosa di umano, come se volesse spingere i suoi piccoli a volare, a raggiungerla per imboccarli ancora come ha fatto instancabile in questi giorni. Forse un cortile non è il luogo ideale per fare un nido, ma la natura ha le sue leggi alle quali gli animali ubbidiscono senza porsi domande.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...