Osservazioni d’autunno


 

 

Giunto è l’autunno pittore di foglie e di malinconie, si staccano le foglie ad una ad una, dipinte di giallo e di croco e rossi i pampini si ammucchiano ai piedi della vite generosa. Odore di mosto si leva dai tini e profumano le carrubbe mature, i funghi e le mele dalle rosse guance. Mi piacciono i tramonti autunnali che si tingono di rosa e il mare che rientra nella sua austera solitudine dopo i clamori estivi. Il mio paesino si spopola pian piano, le case di villeggiatura si chiudono, tutto ritorna al suo posto e le barche dei pescatori si dondolano nel porticciolo dopo la pesca a traino. Ieri il mare ribolliva di pesci che inseguivano altri pesci più piccoli, sembrava uno sponsalizio tanti erano e al largo si notava una striscia bianca per tutto il litorale, dove invano le barche cercavano di pescare, ma i pesci euforici saltavano senza abboccare all’amo. Io non amo tanto l’autunno, ma anche questo periodo ha la sua bellezza, basta saperla guardare nel rituale che ogni anno si ripete nel grembo della natura che si appresta al riposo, per poi rifiorire nel tripudio della primavera.

Ondina_autunno%20(2)

Annunci

5 thoughts on “Osservazioni d’autunno

  1. Per me è la stagione più bella per i colori dorati, per i suoi profumi, per l’aria fresca per l’acero che si colora d rosso, per le foglie che cadono e muoiono ma saranno concime e daranno ancora vita
    Buon Autunno cara, un abbraccio, Tina ❤

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...