Archivio | luglio 2016

Io mi diletto: la mia poesia Ragazzi nel sole


2rfea1e

554148_452971228146284_973619754_n

Estate controvento,

di gabbiani scomposti in volo

e ombrelloni raccolti,

pioppi colorati e tremuli

nel sole del mattino.

Estate di ragazzi,

quelli di un gelato in due,

che si baciano nel sole

incuranti

e si ritrovano a sera

dividendo un panino a metà.

Dolce è la stagione

di amori di paglia,

di corpi fragili nei parei

colorati e sottili

di capelli bagnati

e gocciolanti

tra una lacrima e un sorriso.

E si lasciano contare i giorni,

di pelli bruciate

e di sospiri salmastri,

mentre in cielo

si intravede già la fine,

come di sposa vestita di nuvole.

MC@

 

Rosso e nero nel giorno di festa, sintesi di un massacro.


white-roses-1082126_960_720

Non c’è colore

per scrivere queste morti,
solo il rosso e il nero
nell’allegria di un giorno di festa.
Tutto fagocita il rosso
sul nero dell’asfalto bruciato
e nell’odore di morte
si compiace
l’infamia
d’un inutile massacro,
che si lascia dietro
uno stuolo
d’occhi spauriti.
MC@
rJ2O.gif