Io mi diletto: La mia poesia Cielo antico


 

 anyaflower4630yi

cielo-e-terra

Magia d’un cielo antico
di giada e di fumo,
che lancia nel cavo
arcobaleni di luce,
mentre si addossano le nuvole
gonfie di vento
e spumeggia l’onda rissosa
sullo scoglio altero.
Solitario il nostro sguardo
s’attarda
sulle ali d’un gabbiano arruffato,
e in alto il vento rapisce i pensieri,
tra folate di salsedine
e sparuti raggi di sole
che a fatica
cercano il giorno.

Maria Cavallaro@5qc82jx1uom_thumb.gif

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...