Archivio | novembre 2018

La mia poesia: Acquerelli d’inverno


1223553f9703929c235a7c9e0c85aa00

 

14100398_1204210829650848_3719442508638701635_n

 

Nel silenzio dei sogni
navigano parole
non dette
su barche sbiadite
e remi di carta
spingono
acquerelli d’inverno
gelati
sui tetti rossi.

MC@

fc237e4ec554d3f968d9f578f2adef97

Annunci

La mia poesia: Fiori di novembre


 

9ef590864c2b9d52e8e51d1501b4ba9c

 

bc3c061bcc294f90838b9fcc98952ac5 
Esce uno spiraglio
di sole nel mattino
a riscaldare il cuore
delle foglie morte.
Fuma la terra
e i rami nudi
guardano il monte antico
che di neve imbianca
le vetuste spalle
e per i vicoli serpeggia
l’odore intenso
di cannella e fiori di garofano.
Mentre borbotta nei tini
il vino nuovo,
ritornano i morti
a rinnovare amore
nei pensieri solitari
e tristi
       che novembre infiora.     

MC@

thE005BUTS