Archivio tag | bacio

Io mi diletto: La mia poesia Quel bacio.


 

294hqag

 

Scritte sul pelo dell’acqua

tremule s’allontanano

parole d’amore

e lancio i miei sassi

nello stagno del cuore

dove cerchi s’allargano

e portano con sè 

quest’ultima foglia.

Camminiamo

sull’orlo del tempo

e mi appoggio alla tua mano

che ha colto una rosa

dove nascondere i miei sospiri

e in quel profumo di antico

che sa di petali e spine,

cerco ancora quel bacio

rimasto impigliato alla penombra

d’un gelsomino in fiore.

Maria Cavallaro@

 

Io mi diletto: La mia poesia Trapezi


fleurminiroses3.gif

gianni-bellini-1965

Ascoltami

nel ricordo d’un bacio,

dove il tempo ha scritto

pagine di luce

coi riflessi dell’iride.

Ascoltami

nel pensiero d’un sogno,

cui ci siamo aggrappati

fino alla riva della memoria.

Ascoltami

in questa inesorabile clessidra,

che divora granelli d’amore

e riempie vuoti fatui

di cuori in cammino,

funamboli sospesi

ai trapezi delle stelle,

che si rincorrono

nel dondolio

di radici strappate

a queste ali senza tregua.

Maria Cavallaro

fealqofj2socopyright-all-right-reserved_thumb.jpg

Io mi diletto: La mia poesia


Ampolla d’amore

 

In certe notti senza stelle

ho liquidato attese

asciutte di lacrime

e ho tagliato i silenzi

con la falce della luna.

Ho raccolto il buio

fra le mani chiuse

e ho pattinato

sul ghiaccio dell’anima,

e ancora mi chiedo

dov’eri andato,

portando con te

quel profumo d’un bacio

che di notte mi assale

e nei sogni

mi parla di noi…

profumo di desiderio,

che ho raccolto

nell’ampolla del cuore,

delicata fragranza

d’un sentimento andato.

Maria Cavallaro

 

 

 

 

Io mi diletto: La mia poesia


Nell’alito d’un bacio

Ti ho ritrovato

nei petali d’un fiore

essiccato

tra le pagine

d’un volume ingiallito

e ho annusato il tempo

nell’eco d’una storia,

scritta

con briciole di sentimento.

Riflesse

nell’alito d’un bacio,

ho evocato

ali di farfalle dipinte

nel velluto

delle tue carezze

e guardando l’onda 

del nostro mare,

ho scritto t’amo

nelle sue trasparenze

di cerulea luce,

dove l’aurora

ha inghottito nell’oblio

le bianche vele

d’un sogno,

svanito là

dove il mattino

avvolge di fantasia i ricordi.

Maria Cavallaro

Io mi diletto: La mia poesia


3bfa4e44

Promesse

Su un mare di zaffiro

si dondola

una luna di perla

e come briciole di stelle

nascono i desideri.

Sento il cuore

vestito a festa

e respiro

il tuo calore

nell’abbraccio

che promette amore.

Alti voliamo

fra le nuvole e il cielo,

abbiamo spento il tempo,

viviamo l’eternità

nell’attimo d’un bacio

che avido si rinnova

e par non aver fine

sulle labbra,

mentre guardo

i tuoi occhi vicini

e lì mi sciolgo.

 

Maria Cavallaro

fuego19[3]

copyright-all-right-reserved

Io mi diletto: La mia poesia


1782038gg3ir89zi6

amanti-nella-cascata

Promesse

 

Su un mare di zaffiro
si dondola
una luna di perla
e come briciole di stelle
nascono i desideri.
Sento il cuore
vestito a festa
e respiro
il tuo calore
nell’abbraccio
che promette amore.
Alti voliamo
fra le nuvole e il cielo,
abbiamo spento il tempo,
viviamo l’eternità
nell’attimo d’un bacio
che avido si rinnova
e par non aver fine
sulle labbra,
mentre guardo
i tuoi occhi vicini
e lì mi sciolgo.

Maria Cavallaro

fuego19[3]

copyright-all-right-reserved