Archivio tag | caffè

Mini poesia: Riflessi


 

 

1495559_637917496253994_1508781866_n

 

Fili di fumo
dove l’aria è parole,
sospesi fonemi
aggrappati all’odore di caffè,
sbadigli
e pensieri dolceamari
nel mattino grigio.
Graffio la malinconia
dai vetri appannati,
esco
immaginando colori
sulla via,
riflessi
nell’asfalto bagnato.
MC@

 

 

Annunci

Estate di Sicilia


 

E’ un pendolo questo tempo cui stiamo abbracciati nella calura che ci artiglia il corpo stanco, mentre i giorni costruiscono la vita e la terra arsa sembra bere la linfa delle piante che si attorcigliano rinsecchite. Gocce dal cielo non hanno fatto in tempo a bagnare la terra che già sono evaporate lasciando intorno uno strano odore di bruciato. Questa è l’estate di Sicilia, un caldo breve ma intenso, un mare che rigenera, una cena a base di granita e brioche col tuppo, una pizza all’origano, il rosso di un’anguria sulla tavola imbandita, un odore di pane appena sfornato e di caffè al mattino sotto il pergolato.

2669772

 

 

Io mi diletto: La mia poesia


nevecornicedorata1

Nevicata

Foglie di neve
cadono mute
e il cuore
accarezzano
d’un freddo candore
nel mattino di luce.
Attendo il tuo calore
e le tue mani
scivolano su di me
in un abbraccio di vita,
che si mescola
al profumo
di latte e di caffè,
con i nostri respiri
sui vetri appannati.
Lì scriviamo l’amore,
nel giorno
che bianco solleva il capo
e tra i neri graffi
degli stecchiti rami,
nel giardino
appare.

Maria Cavallaro

fuego19[3]

copyright-all-right-reserved