Archivio tag | lago

Io mi diletto: La mia poesia Risveglio


fiml7bfz7fd (1)

lacrime-abbraccio

 

Il domani

accende il mio tempo

mentre scrivo

una pagina nuova

per poi,

ritrovarci ancora

sensazioni sulla pelle

e scivolare lieve

di emozioni sopite

nel risveglio dell’anima.

Ingoio

questo annodarsi di parole

appena sussurrate,

e un rotolare

di perle sul cuscino,

lambisce,

circolari melodie

di trasparenti cristalli

dove si scioglie il pianto

e sulla superficie quieta

d’un lago di sale

scompare .

Maria Cavallaro

copyright-symbol

142_Milvia1

Annunci

Io mi diletto : La mia poesia


bijbel19

quandosara

Cuore senza tempo

 

Accendo i ricordi,

proiezioni dell’impossibile,

dove invano cerco

immagini di noi.

Si affacciano alla mente

penombre di desideri,

sfocati fotogrammi

di pensieri abortiti,

affogati

nel lago

di un sogno mai nato.

Si colma di te

questo vuoto

d’un cuore senza tempo

e come un risuonar di nacchere

si allontanano

i tuoi passi arditi,

sul tappeto infuocato

della mia anima silente.

Maria Cavallaro

 

2678104db18ch29oe

copyright-all-right-reserved

Io mi diletto: la mia poesia


2ieydnukkxe[3]

6c9ffacb[4]

Sogno di Natale

Ho ripescato un sogno
per caso,
nel lago della notte
e gli ho gridato
il mio ultimo buon Natale,
mi ha detto grazie,
ma così piano…
pareva un sogno
senza fiato
e mi chiedo ancora
se m’abbia sentito,
se era vero,
o me lo sono inventato.
Ma io lo so
che era un sogno dorato,
un sogno
tante volte sognato,
tante volte svanito
nel lago della notte,
senza avermi sentito,
incurante d’un pianto
che scende salato
su un ricordo antico
mai dimenticato.

Maria Cavallaro

fuego19[3]

copyright-all-right-reserved