Archivio tag | prato

Io mi diletto: La mia poesia Brividi nascosti.


Cieli annoiati
e baruffe di nuvole bianche
pendono
sui magri rami
d’un ciliegio in fiore,
rosa,
come l’ amore
nel mattino,
intreccio di sorrisi e sguardi d’amanti,
adagiati su un prato
molle di margherite e di rugiada,
a catturare
brividi nascosti
sulla pelle ansiosa
e fili d’erba fra le labbra rosse.

@MC

 

La mia poesia: Ricordi d’amore


 

7458-gli_amanti

 

Stasera

voglio scrivere il tempo

che ci ha solcato il viso

e di noi,

sagome lente,

in movimento

fra spicchi di luce

e ombre incombenti.

Voglio scrivere

quel che resta

fra un bacio e una carezza,

pensieri intrappolati

fra i nostri silenzi,

parole d’amore

e sguardi eloquenti,

correndo ancora

su quel prato

di campanule gialle,

dove ci riporta il pensiero,

a spolverare fotogrammi vissuti

di giovinezza andata.

Maria Cavallaro

 

 

 

copyright-all-right-reserved.jpg

 

Io mi diletto: La mia poesia


Copiadi909caff31-1[3]

57366475

Gioco di nuvole

Soffice ed eterea,
guardo una nuvola
danzare nel vento.
Di veli soffusa
si spande,
si scioglie
nell’azzurro magico
e dipinge in alto
un gioco
di  evanescenti
trasparenze,
che si dissolvono sottili
nella purezza dell’etere.
La inseguono
i miei pensieri,
cascate di diamanti
sull’abito d’una sposa
in un meriggio di primavera,
tra il verde d’un prato
e il rosa d’un pesco in fiore.

Maria Cavallaro

DSCN1916

copyright_logo